La nuova Amazon Fire TV 2015 monta il SoC MediaTek MT8173

Oltre ai nuovi tablet, Amazon ha rinnovato anche Fire TV, il set-top box da agganciare alla televisione per godere appieno di contenuti multimediali quali giochi, film e serie tv. Il modello 2015 è basato sul neo-arrivato MT8173, SoC a quattro core sviluppato da MediaTek e primo al mondo a rientrare nella famiglia ARM Cortex-A72. La GPU è sempre di livello, una PowerVR GX6250 con clock fissato a 700 MHz.

Tanta potenza per gestire al meglio i contenuti Ultra HD 4K H.264, fruibili da piattaforme di intrattenimento come Amazon stessa o Netflix, in prima fila per le serie TV. Oltre ciò, troviamo il nuovo standard HDMI 2.0 con HDCP 2.2, MicroSD fino a 128 GB e Wi-Fi ac. Presente anche una porta USB 2.0 Type A che, purtroppo, servirà solamente per collegare accessori, una scelta infelice per molti utenti intenzionati a sfruttare chiavette USB e hard disk esterni. Il sistema operativo è basato su Fire OS 5, una profonda personalizzazione di Android 5.1 Lollipop incentrata sui servizi Amazon, tra cui l’assistente vocale Alexa, installato di default e richiamabile dal pulsante dedicato sul telecomando. Rinnovato anche il joystick, sempre con pulsante dedicato ad Alexa, e con collegamento alla Fire TV tramite connessione Wi-Fi e non più tramite Bluetooth.

Amazon Fire TV di seconda generazione arriverà il 5 ottobre in USA, UK e Germania ad un prezzo di 99 euro, il joystick sarà venduto a parte a 49 euro o in bundle con il set-to-box a 139 euro. Ancora nessun dettaglio per l’Italia.


##BANNER_QUI##