LG Action cam

LG Action CAM Lte disponibile da oggi in Italia

LG Action CAM Lte è disponibile da oggi in Italia. L’ultimo Friend di LG è dotato di tutte le caratteristiche necessarie per catturare video anche nelle condizioni ambientali più estreme. Inoltre, grazie alla connettività LTE e al processore Qualcomm Snapdragon 650, è in grado di realizzare streaming su siti come YouTubeLive senza utilizzare un PC o uno smartphone. Certificata IP67, LG Action CAM Lte è resistente a polvere, sabbia e può essere immersa in acqua a un metro di profondità per mezz’ora. Grazie a un supporto opzionale può inoltre catturare video perfetti anche fissata a caschi, biciclette, auto e ad altri oggetti. Immagini e video possono essere scaricati e salvati su smartphone ed è possibile registrare fino a 3 ore di video in qualità Full HD.

LG Action CAM Lte completa l’esperienza offerta da LG G5 e mostra tutto l’impegno di LG per arricchire la gamma di accessori che accompagnano il nostro top di gamma” ha commentato David Draghi, MC director di LG Electronics Italia. “LG Action CAM Lte rende possibile quello che da tempo era richiesto dagli utenti delle action cam: condividere in streaming le proprie esperienze da un unico dispositivo portatile.”

LG Action CAM Lte è disponibile in esclusiva nei negozi TIM al prezzo di 279,90 euro.

Caratteristiche tecniche:

  • Sensore: dimensione 1/2.3 pollici, risoluzione 12.3MP / dimensione pixel 1.55 x 1.55
  • Connettività: LTE / 3G / Wi-Fi 802.11 b, g, n / USB Type-C 2.0 / Bluetooth 4.1
  • Registrazione Video: 30fps in UHD / 60fps in FHD / 120fps in HD
  • Live Streaming: 30fps in HD
  • Memoria: 2GB RAM / 4GB ROM (solo OS) / microSD (fino a 2TB)
  • Dimensione: 35 x 35 x 77.9mm
  • Peso: 95g
  • Autonomia: Fino a 3 ore di registrazione video FullHD
  • Altro: IP67 / GPS / Accelerometro/ Giroscopio
  • Colore: Light Gray

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar