LG presenta il suo processore mobile

Dopo Exynos di Samsung e A8 di Apple vedremo anche una Cpu targata LG. E accadrà presto: già con il prossimo smartphone, il G3 Screen in arrivo sul mercato coreano. Il nuovo processore, Nuclun, apre dunque “un nuovo capitolo nella storia di LG“, spiega il produttore in una nota stampa.

Forte di otto nuclei di elaborazione – quattro Cortex A15 a 1,5 GHz per i compiti più impegnativi e quattro Cortex A7 a 1,2 GHz per la normale amministrazione e, quindi, a basso consumo – il nuovo chipset farà il suo debutto su uno smartphone con display Full HD da 5,9 pollici, connettività LTE-A fino a 225 Mbps e fotocamera con sensore da 13 Megapixel.
##BANNER_QUI##
Si tratta di specifiche che non lasciano dubbi: Nuclun arriva su un modello di fascia media del mercato e non invece su un prodotto di fascia alta. Per i top di gamma, dunque, LG continuerà ad affidarsi agli Snapdragon di Qualcomm. Se non altro nell’immediato futuro.