L’iWatch è previsto in autunno

L’iWatch arriverà in autunno. A confermare questa tesi sono i tanti rumors e indiscrezioni che ogni giorno ci accompagnano. Inoltre, le continue assunzioni di ingegneri specializzati in nanotecnogie legate alla salute, non fanno altro che dar credito all’ipotesi di uno smartwatch votato al controllo dei parametri vitali e l’utilizzo in ambito fitness oltre che un più classico accessorio per gestire le notifiche.
##BANNER_QUI##
Non conosciamo ancora nulla sul design di questo orologio intelligente ma Apple sembra essere orientata verso l’utilizzo del vetro in zaffiro come materiale principale. Sono stati molti gli investimenti effettuati da Cupertino per assicurare ai suoi impianti capacità produttive all’altezza di un utilizzo su vasta scala.

Ulteriori dettagli arrivano dall’intervista realizzata dal New York Times e relativo approfondimento sulla figura di Tim Cook, attuale Ceo di Apple. Stando ad uno dei suoi principali collaboratori, Jonathan Ive, capo design e senior vice presidente di Apple, Cook condividerebbe gli stessi valori di Steve Jobs e lavorerebbe ogni giorno con lo stesso entusiasmo  del primo iPhone. Lo stesso Ive, inoltre, si lascia scappare che “qualcosa di rivoluzionario è in arrivo”.

Insomma, le future mosse della mela morsicata sono ancora avvolte nel mistero ma tutte le strade sembrano portare proprio all’iWatch.