Mattarella parla anche di digital divide

Nel suo discorso di insediamento, Sergio Mattarella, nuovo Presidente della Repubblica, si è soffermato anche sul Internet e le nuove tecnologie, citate per la prima volta in un occasione di questa natura.

Il neo Presidente ha infatti affermato che “garantire la Costituzione significa promuovere la cultura e la ricerca, passando anche per le nuove tecnologie e cercando di ridurre il digital divide. Le nuove tecnologie, inoltre, devono garantire ai cittadini la possibilità di avere maggior trasparenza, semplicità nella burocrazia”.
Un accenno a Internet è stato fatto anche nel passaggio relativo alla crescente tensione internazionale: “I terroristi utilizzano Internet e i mezzi di comunicazione più sofisticati, che per loro stessa natura spesso sfuggono a controlli e definizione territoriale, per fare proseliti. La comunità Internazionale deve profondere ogni energia per contrastarli”.
##BANNER_QUI##