mCouple, l’app acchiappa-infedeli

Ecco l’app per scoprire i dettagli della vita altrui: si chiama mCouple e permette di tracciare gli spostamenti e le attività quotidiane del partner.

L’applicazione compatibile con Android e iOS si affida alla tecnologia Gps per eseguire il rendiconto degli spostamenti, inoltre monitora Sms e conversazioni su Facebook, esegue una copia della lista dei contatti e salva il registro delle chiamate in ingresso e in uscita.

##BANNER_QUI##

Sviluppata dalla società londinese Mspy, basta scaricarla dagli store associati ai sistemi operativi per smartphone e tablet e attivarla. Tuttavia per iniziare a curiosare nella vita del partner, o di chi per esso, è indispensabile riuscire a installare l’app anche sul suo dispositivo mobile. O, meglio ancora, convincerlo dato che spiare le informazioni personali di moglie o marito in Italia non è legale, nemmeno qualora si pensi di essere traditi.

mCouple è sicuramente un’app interessante e che farà parlare di sé, ma si tenga in considerazione che opera in modo invisibile sullo smartphone della persona tracciata, quindi è un’ulteriore aggravante per chi la vuole utilizzare. Insomma, se volte spiare, quantomeno sappiate a cosa state andando incontro…

Per non perdere alcuna notizia e per vedere le videorecensioni di tutti gli smartphone in uscita iscriviti al nostro canale YouTube