Meizu M2 Note è ufficiale

Nella giornata di ieri il produttore cinese Meizu ha svelato l’atteso M2 Note, erede dell’attuale M1 Note che in passato è salito agli onori della cronaca per l’ottimo rapporto qualità/prezzo offerto.

Il nuovo modello è decisamente inedito: non cambia il design (arrotondato e con diverse colorazioni) se non per il tasto home fisico posto sulla parte inferiore della scocca ma ne peggiora la GPU che passa dalla ARM Mali-T760 alla ARM Mali-T720 MP3. Cambia anche il processore, ora un octa core a 64-bit MediaTek MT6753 Cortex-A53 da 1.3 GHz di clock mentre rimane invariata la memoria Ram da 2 GB e la memoria interna da 16/32 GB. Sicuramente ottima la scelta di dare la possibilità di espandere la memoria tramite la MicroSD.

Il display è un 5.5 pollici Full-HD di tipo IGZO accompagnato da un reparto fotografico identico al predecessore con obiettivo posteriore da 13 Megapixel f/2.2 e sulla parte frontale uno da 5 Megapixel. Supporto Dual-SIM, reti veloci 4G, batteria da 3.100 mAh e la nuova Flyme 4.5 basata su Android Lollipop 5.0 chiudono la dotazione tecnica.
Meizu M2 Note
Meizu M2 Note è già disponibile in Cina ad un prezzo di 117 euro per la versione da 16 GB e 146 euro per quella da 32 GB. Nel giro di qualche settimana/mese arriverà anche in Italia, ovviamente ad un prezzo di listino verosimilmente intorno ai 240 euro per fronteggiare il carico fiscale maggiore.

##BANNER_QUI##