Microsoft e Dropbox insieme sulle nuvole

Microsoft e Dropbox si sono alleati. Ebbene sì, le due società hanno raggiunto un accordo di massima per aumentare l’integrazione tra il servizio di cloud storage offerto da Dropbox e Office, la famosa suite di applicazioni Microsoft che permette di creare ed editare documenti.

Nonostante la società fondata da Bill Gates offra anche un proprio cloud storage (OneDrive) che potrebbe essere in questo modo “soppiantato”, Dropbox è decisamente più famoso e utilizzato nel panorama smartphone tanto da poter portare ad Office nuovi clienti. Questa la lista di cambiamenti in vista:

  • Entrare su Dropbox direttamente dalle applicazioni Office
  • Modificare i file Office direttamente da Dropbox
  • Condividere i file Office direttamente da Dropbox
  • Creazione delle applicazioni ufficiali Dropbox su Windows Phone

Al contrario della piattaforma Web che non arriverà prima del 2015, le piattaforme mobili di Android e iOS saranno aggiornate a breve e porteranno con sé tutte le novità sopracitate.