Microsoft: ecco svelato Windows 10

Si è conclusa da pochi minuti la presentazione di Microsoft nella città di San Francisco. Con non poco stupore, la casa di Redmond ha tolto i veli a quella che sarà la prossima versione del sistema operativo dedicata al mondo PC e smartphone: Windows 10.


Ebbene sì, Microsoft ha voluto sottolineare la transizione fatta da Windows 8 saltando di fatto una “generazione”, la versione numero 9 che tutti si aspettavano. Stando alle dichiarazioni dell’azienda, il passo in avanti dell’OS non sarà soltanto numerico ma anche qualitativo: Windows 10 rappresenterà una piattaforma unitaria in grado di adattarsi a tutti i dispositivi, dai maxi schermi agli smartphone con display da soli 4 pollici.

Un ritorno al passato con uno sguardo al futuro

Windows 10 corregge gli errori di Windows 8
riprendendo dalla sua versione precedente il tanto decantato tasto “Start” e fornendolo di nuove interessanti funzioni. Tra le tante novità svelate ci sarà poi la possibilità di: ancorare i Tiles delle app Modern UI, gestire desktop multipli e avere una migliore esperienza con i dispositivi dotati di display touchscreen.

Prezzi e disponibilità

La nuova versione di Windows arriverà nella seconda metà del 2015, mentre, una Tech Preview (anteprima dedicata agli sviluppatori), sarà disponibile già da domani sul programma Windows Insider (LINK). Nulla si sa a proposito del prezzo, non escludiamo che l’aggiornamento possa essere distribuito gratuitamente a tutti gli utenti che hanno già provveduto a fare l’upgrade a Windows 8-8.1 .