Microsoft pronta a un taglio dipendenti

Microsoft, dopo l’acquisizione di Nokia, si ritrova con personale in eccesso e potrebbero esserci dei tagli in vista. La forza lavoro dell’azienda è infatti arrivata a contare ben 127.000 unità in tutto il mondo: più di Google ed Apple, i principali concorrenti.
##BANNER_QUI##
Al momento la notizia non ha carattere ufficiale ma la fonte, Bloomberg News, è piuttosto affidabile e trova molti analisti d’accordo. Poco tempo fa, Satya Nadella, l’amministatore delegato di Microsoft, ha dichiarato che ci sarebbero potuti essere dei tagli al personale per riorganizzare l’assetto delll’azienda, in confusione dopo l’acquisizione miliardaria di Nokia.


L’annuncio potrebbe quindi già arrivare questa o la prossima settimana e gli analisti sono sicuri: ci sarà un taglio del 5% della forza lavoro, circa 6.000 unità che andranno a contribuire all’obbiettivo dell’azienda di raggiungere i 600 milioni di risparmi annui nel giro di un anno e mezzo.

Il settore dell’high-tech è uno dei più in crescita ma la crisi ha messo tutti all’erta: conti aziendale sempre sotto mano…