Mobile Meeting & Exhibition 2015 – Una giornata in 3 minuti

È stato un successo la prima edizione del Mobile Meeting&Exhibition. La manifestazione – ideata e organizzata da Top Press, casa editrice leader nella pubblicazione di testate dedicate al settore della “mobile tecnology e dell’hi-tech lifestyle” – si è svolta il 7 maggio nei prestigiosi spazi da Palazzo Castiglioni, nel centralissimo Corso Venezia a Milano, sede di Confcommercio Imprese per l’Italia.

Il Mobile Meeting&Exhibition 2015 è il primo e unico evento italiano ideato per creare un incontro fra le aziende specializzate nella produzione di smartphone, tablet, accessori, wearable, prodotti trainanti della consumer electronics, e i canali distributivi. L’iniziativa, destinata a diventare un atteso appuntamento annuale, ha visto il supporto e il patrocinio dalle associazioni di categoria Aires, Andec e Ancra.

La manifestazione ha ospitato oltre 600 addetti ai lavori, le principali insegne (Mediaworld, Expert, Euronics, Unieuro, Trony, Mondadori Retail, Bennet, Il Gigante per citarne solo alcune) e i più importanti punti vendita telecom specialist.
L’area espositiva, popolata da 40 aziende, ha visto la partecipazione delle più prestigiose aziende del comparto, da Samsung a LG, da Executive ad Attiva, passando per Wiko, General Car, Motorola e alcune delle più interessanti realtà da poco affacciatesi sul mercato. L’evento ha inoltre offerto un programma di interventi di manager e personalità di spicco del settore.

Davide Rossi, Direttore Generale di Aires, ha dichiarato: “Ritengo assolutamente positivo non solo avere concepito questo evento ma anche la riuscita stessa. Dal mio punto di vista, quindi non commerciale,  il Mobile Meeting&Exhibition ha rappresentato un’occasione di presa di coscienza collettiva della forza, del valore e delle ulteriori prospettive di questo segmento. La rete è sempre più mobile, la fruizione a internet da mobile ha superato quella da desktop: questo dato non è solo significativo per la vendita del prodotto ma anche in relazione alla funzione sociale che questo comparto ha nella trasformazione digitale del paese. Da auspicare anche una prossima edizione, magari aperta al pubblico”.

Paolo Galimberti, Presidente di Ancra e Vice Presidente di Euronics International, ha sottolineato, nel corso del suo intervento come “I’iniziativa di Top Press è stata molto utile perché ha reso possibile un incontro costruttivo e quanto mai necessario tra il Trade e l’Industria del Mobile al fine di trovare una risposta comune alle esigenze del mercato attuale. In considerazione della rilevanza dei temi trattati e dell’importante affluenza, auspico che tale evento possa ripetersi con cadenza annuale

Carlo Barlocco, Deputy President di Samsung Electronics Italia ha affermato: “È stato un momento di confronto e riflessione molto importante tra i diversi attori che compongono la filiera dell’industria mobile. Sono emersi aspetti molto interessanti, da tenere in forte considerazione per innovare e migliorare la proposizione commerciale nei confronti dei consumatori, a cominciare dalla loro esperienza, non solo di acquisto, nel punto vendita

Massimo Morandi, Direttore Editoriale di Top Press ha infine commentato: “L’affluenza numerosa e il successo di questo evento racchiudono in sé un messaggio chiave: la reale esigenza di prevedere un momento annuale di confronto e che abbia l’obiettivo non solo di proporre contenuti e idee, ma anche di essere occasione di networking, di business, di nuove forme di collaborazione. Siamo sicuri che questo appuntamento abbia portato vantaggi sia all’industria sia alla distribuzione e che possa rappresentare un ulteriore strumento per le sfide future del mercato.”

Tra i momenti topici dell’intensa giornata di lavori c’è stata la tavola rotonda del pomeriggio sul tema “Come i retailer e l’industria cambieranno per rispondere ai nuovi modelli di consumo mobili. Scenari futuri“, che ha visto confrontarsi sul palco Carlo Barlocco, Deputy President di Samsung Italia, Paolo Galimberti, Presidente di Ancra e Vice Presidente di Euronics International, Roberto Omati, Direttore Generale di Expert Italia e Luca Figini, direttore della rivista MarketPlace.
A moderare il dibattito Luca Viscardi, station manager di Radio Number One ed espero di tecnologia.

Il Professor Gianpiero Lugli, Ordinario di Economia all’Università di Parma ha presentato la relazione “I mutamenti dello scenario economico e commerciale. La filiera corta”; Antonio Besana, Deputy General Manager e Fabrizio Marazzi Group Manager Technology di GfK hanno descritto lo scenario attuale e le prospettive future del mondo del “Mobile”, con dati di mercato presentati in anteprima esclusiva.

Nel corso dell’intera giornata, presso lo stand “Casa Dealer” tutti i negozianti di telefonia hanno potuto godere inoltre della consulenza gratuita di un legale su temi legati alla conduzione del punto vendita, alle norme di garanzia e al diritto di recesso.

Ecco in 3 minuti il racconto del primo Mobile Meeting & Exhibition.