Netflix arriva in Italia con un mese di prova gratuito

Oggi, 22 ottobre 2015, è il giorno del debutto ufficiale di Netflix in Italia. Dopo aver sbancato la concorrenza della tv via cavo negli USA, la società di streaming ha portato film e serie tv nel Bel Paese proponendo tre diversi abbonamenti: base, standard e premium. Le differenze sono da ricercare nel prezzo, nella risoluzione e nel numero di connessioni che avvengono nello stesso momento, si parte infatti da 7.99 euro al mese per l’abbonamento base senza HD e con una sola connessione per passare ai 9,99 euro al mese per la visione di contenuti in HD su due schermi. Per le famiglie o i gruppi di amici più numerosi ed esigenti c’è invece il pacchetto premium, con risoluzione Ultra HD, 4 collegamenti simultanei e un prezzo di 11,99 euro.

In occasione del lancio di Netflix è stato messo a disposizione un mese di prova gratuito. Ulteriori informazioni a questo indirizzo.

Per visualizzare i contenuti è necessaria una connessione internet. L’accessibilità è invece offerta dalle app dedicate per SmartTV, tablet e smartphone oltre che dal browser del computer, Apple TV, Chromecast e box TIMvision. Non solo TIM, anche l’operatore Vodafone è corso ai ripari firmando una partnership con Netflix in bundle con la fibra ottica e il 4G da mobile.

##BANNER_QUI##