Nuovo processore per il Galaxy Note 4

Samsung sta già lavorando da tempo al Galaxy Note 4, smartphone con pennino destinato a prendere il posto del fortunatissimo (in termini di vendite e di apprezzamento da parte di critica e utenti) Note 3, che dovrebbe essere presentato a settembre.

Nell’attesa sul Web si rincorrono alcune voci relative al tipo di processore che la casa coreana ha intenzione di utilizzare.
Sembra infatti che il Note 4 monterà, nella versione che arriverà in Europa, l’Exynos 5433 mentre quella con lo Snapdragon 805 sarà commercializzata solo negli Stati Uniti, Corea del Sud, Cina e Giappone.
L’Exynos 5433 è una versione migliorata del modello 5430, con Cpu octa core e supporto per la connettività Lte. Tra gli altri dettagli molto probabili: display Amoled con risoluzione QHD e fotocamera da 16 Megapixel.