Panda Antivirus si rinnova

Extreme Malware Terminator: è il nuovo motore XMT il centro di gravità attorno a cui ruotano le nuove versioni 2015 di Panda Antivirus. Più efficiente e in grado di ridurre drasticamente i casi di falsi positivi, il cuore tecnologico dei nuovi software della software house spagnola (la sede è a Bilbao) è in grado di garantire la massima protezione ai Pc Windows, ai Macintosh e a smartphone e tablet.

Disponibile nelle versioni 2015 Antivirus Pro, Internet Security, Global Protection e Mobile Security, la soluzione per la sicurezza di Panda si avvale di numerosi strumenti per la difesa da malware, hacker e cybercriminali. Ma anche per la protezione della famiglia e dell’identità, dei dati riservati e sensibili. C’è anche il modulo che monitorizza la rete Wi-Fi casalinga contro eventuali accessi non consentiti.
##BANNER_QUI##
I nuovi software di Panda Security vantano oggi un’interfaccia utente più intuitiva, un nuovo e più intelligente firewall, la protezione delle transazioni finanaziarie e le frodi on-line e delle chiavette Usb. Non mancano la tecnologia per il Parental Control, un password manager, il controllo delle applicazioni, la possibilità di backup on-line e l’ottimizzazione del Pc.

Panda Mobile Security è destinata, nello specifico, ai dispositivi Android. È scaricabile gratuitamente per una prova di una settimana, dopodiché la licenza annuale ha un costo di 6,90 euro. Oltre a proteggere da virus e malware, è in grado di gestire le autorizzazioni delle app, localizzare il dispositivo da remoto, cancellarne da remoto il contenuto e bloccarlo. Panda Mobile Security consente anche l’analisi delle schede di memoria, l’ottimizzazione delle prestazioni e la sicurezza della privacy.

I dispositivi iOS non dispongono di un’app dedicata ma è possibile analizzarli per la presenza di malware quando connessi al computer.

Per maggiori informazioni e per scaricare una versione gratuita di prova potete visitare il sito Web di Panda Security.