Plantronics smart working

Plantronics: smart office in Olanda

Plantronics  inaugura oggi la nuova sede a Hoofddorp in Olanda, progettata per mostrare come il giusto mix tra esperienza acustica, tecnologia all’avanguardia e design, influenzati dalla natura, possano portare a una migliore collaborazione, concentrazione e produttività. I nuovi uffici Plantronics, che si trovano nel parco innovativo 20/20 di Hoofddorp, sono stati progettati come spazio per l’acustica per accogliere le varie tipologie di lavoro senza le distrazioni tipiche di un open office. I dipendenti potranno ora godere della flessibilità e del comfort in qualsiasi ambiente in piena privacy. I nuovi spazi funzionano anche come laboratorio per testare e perfezionare nuove soluzioni per la comunicazione e supportare al meglio le esigenze di clienti e partner.

Progettare l’open office del futuro: Smarter Working

Come pioniere nell’innovazione audio, Plantronics si dedica da più di 50 anni allo sviluppo di soluzioni che aiutino le persone a comunicare più facilmente e affrontare sfide. Gli uffici in Olanda sono l’ultimo e il più avanzato esempio della visione Smarter Working. Questo approccio incoraggia le persone a rendere il proprio spazio di lavoro più confortevole attraverso l’innovazione aumentando l’efficienza sia per il business sia per il proprio benessere. Smarter Working è infatti una strategia olistica basata su tre elementi fondamentali:

1-Plantronics smart working: le persone 

Il recente studio della Oxford Economics evidenzia come il 64% dei dipendenti ritenga che, al diminuire delle distrazioni, aumenti la produttività. Una survey tra i dipendenti dello studio di architettura Gensler rivela che le aziende innovative hanno probabilità 5 volte maggiori di avere luoghi di lavoro che diano priorità di spazio sia al lavoro individuale sia di gruppo. Comprendendo l’importanza dello spazio e la sua influenza sul lavoro delle persone, Plantronics ha fatto scelte consapevoli sui materiali, sul layout e sul design per aiutare i dipendenti a rimanere concentrati e impegnati, dando loro la libertà di scegliersi il proprio stile lavorativo.  Attraverso questo lavoro Plantronics ha identificato gli stili di lavoro prevalenti per comprendere e prendere in considerazione il comportamento dei dipendenti, il dispositivo preferito e lo stile lavorativo.

2-Plantronics Smart Working: luoghi 

Plantronics ha scelto il parco 20/20 e ha lavorato con lo studio di architettura William McDonough + Partners, N30 e Gensler per progettare uno spazio che favorisca una maggiore produttività e la privacy, cercando di ispirare e coinvolgere i dipendenti, i partner e i clienti. Il layout dell’ufficio comprende sia spazi di lavoro privati sia di collaborazione per sostenere la contemplazione, la concentrazione, la collaborazione e la comunicazione. La tecnologia acustica e gli spazi accuratamente scelti assorbono e deviano il suono e aiutano a limitare al minimo le distrazioniò  Elementi di design che riprendono esperienze dal mondo naturale come cascate interne e finestre di ampie dimensioni (dal pavimento al soffitto) forniscono luce e suono naturale. 

3- Plantronics Smart Working: tecnologia

Gli uffici mettono in risalto la maggior parte della tecnologia di Plantronics: dalla gestione attiva dell’acustica alle cuffie che aiutano i dipendenti a lavorare più facilmente e comodamente ovunque. Le tre cascate all’interno dell’ufficio, unite a soluzioni intelligenti di gestione del suono Plantronics, aiutano a gestire l’acustica interna. Oltre alla loro bellezza, queste cascate agiscono anche come supporto visivo. Il suono del ruscello può essere ascoltato anche dagli stessi altoparlanti.Questo suono naturale e rilassante è stato studiato e testato nel dettaglio negli ultimi anni da Plantronics fino ad arrivare a ridurre drasticamente il rumore di fondo e le distrazioni sul lavoro degli open office. Il design “biophilic” non soltanto garantisce la privacy, ma consente anche un collegamento innato delle persone con la natura.

Sostenibilità

L’edificio e l’intero parco 20/20 utilizzano un approccio di design ‘Cradle-to-Cradle’. Ciò significa che l’ufficio può essere smontato. Inoltre, è costruito con molti materiali riciclabili al 100%, che sono stati processati e prodotti in maniera sostenibile ed eco-friendly. In tutto l’edificio, ogni sforzo è finalizzato per preservare le risorse naturali, dai pannelli solari ai tappeti fabbricati con reti da pesca riciclate. La struttura comprende celle solari che sono state progettate per raccogliere almeno un quarto dell’energia necessaria per l’ufficio; i suoi sistemi d’acqua includono la raccolta delle acque sporche, la filtrazione, la pulizia, e il riutilizzo. Questi elementi mettono le basi perché l’edificio posa ricevere il livello “Excellent” del rating Building Research Establishment Environmental Assessment Method (BREEAM).

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar