Privacy e sicurezza. Google lancia Account Personale

Google lancia “account personale“, un ulteriore passo per aumentare la tutela della sicurezza e della privacy degli utenti.
Account Personale è una pagina web dove si possono trovare tutti gli strumenti con i quali gestire i dati e la privacy in modo da decidere che tipo di informazioni condividere con Google quando si utilizzano i suoi servizi, come ad esempio la localizzazione nelle mappe o la cronologia delle ricerche.

Per saperne di più basta digitare privacy.google.com. Qui Big G spiega quali dati raccoglie e l’uso che ne fa.

Myaccount.google.com riassume in un’unica pagina tutti gli strumenti per proteggere dati personali e privacy. La pagina è disponibile anche per chi non ha un account Google ma usa alcuni dei suoi servizi, come il motore di ricerca o le mappe.

Il sito, diviso in tre sezioni (Accesso e Sicurezza, Informazioni personali e Privacy, Preferenze account) offre semplici tutorial su come gestire le principali impostazioni di privacy e sicurezza e gli strumenti per decidere quali info legate a ricerche, mappe, YouTube e altri servizi possono essere usate da Google.

Molte le voci che si possono impostare: dalla possiibilità di permettere a Google di mostrare le nostre foto anche in altri prodotti, all’attivazione e disattivazione della cronologia delle ricerche sul web e su YouTube o quella dei luoghi visitati.

Nella sezione Sicurezza consigliamo di dare un’occhiata ai dispositivi e alle app accedono alle informazioni custodite da Google.

Le novità su privacy e sicurezza, a cui Google annuncia che ne faranno seguito altre, sembrano andare incontro alle misure prescritte nel luglio scorso dal Garante italiano per la protezione dei dati personali, alcune delle quali sono state ampiamente trattate anche nel recente Google I/O, di cui vi abbiamo dato ampio resoconto.