Qualcomm
[easy-social-share buttons="facebook,whatsapp,twitter,mail,telegram" counters=0 style="icon" bottombar="yes" only_mobile="yes" fullwidth="yes" column="yes" columns="5" template="metro-retina"]

Qualcomm: reti 5G e tris di nuovi processori

In occasione del summit sul tema delle tecnologie 4G e 5G a Hong Kong, Qualcomm ha annunciato diverse novità. Le più interessanti riguardano le reti 5G e tre nuovi processori. Vediamo gli annunci più interessanti nel dettaglio. Per cominciare Qualcomm ha confermato la propria leadership in ambito 5G con l’annuncio di Snapdragon X50, il primo modem 5G. Pensato per supportare gli OEM nella realizzazione di smartphone di nuova generazione e gli operatori per le prime implementazioni 5G. L’azienda ha anche lavorato a stretto contatto con Telstra, Ericsson e Netgear per realizzare il primo device mobile LTE con velocità di download fino a 1 Gbps (il Mobile Router MR1100 di Netgear, basato sul modem Snapdragon X16 LTE e sulle soluzioni Wi-Fi di Qualcomm) e la prima rete LTE commerciale di classe Gigabit.

Qualcomm: tris di processori

Qualcomm ha presentato i nuovi Snapdragon 653, Snapdragon 626 e Snapdragon 427, studiati per garantire migliori performance rispetto ai loro predecessori. Tutti i processori supportano la tecnologia Quick Charge 3.0 per garantire velocità quadruplicate rispetto ai tradizionali metodi di ricarica e supportano la tecnologia dual camera, per migliorare ulteriormente le prestazioni fotografiche dei device.

L’azienda ha lanciato anche il suo modem LTE MDM9206, pensato per applicazioni Internet of Things. E’ progettato per essere una soluzione di connettività globale per applicazioni quali sensori alimentati a batteria. Il modem MDM9206 si caratterizza per un design pensato specificatamente per l’IoT. Garantisce minori consumi energetici e maggiore connettività rispetto alle soluzioni precedenti.

Postato in News ProcessoriTaggato [easy-social-share buttons="facebook,twitter,google,pinterest,linkedin" counters=0 style="button" hide_mobile="yes"]

Lucio Prosperi

Giornalista e scrittore, si occupa di tecnologia dal 1998, anno in cui ha cominciato a lavorare per alcune riviste di videogiochi per poi approdare, nel 2005, in Toppress e specializzarsi nell'hi-tech mobile. Grande appassionato di calcio e cinema, nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo: Cintura Nera di Preliminari.