messenger

Reazioni e menzioni sbarcano anche su Messenger

Novità per Messenger. Facebook ha infatti presentato infatti due nuovi aggiornamenti che miglioreranno le conversazioni di gruppo in modo da renderle più organizzate, efficienti e divertenti. Si tratta di Reazioni e Menzioni. Vediamole nel dettaglio.

Reazioni di Messenger

Le Reazioni offrono la possibilità di rispondere a un messaggio con una specifica emozione. Condividendo istantaneamente una reazione divertente. Per esempio, se qualcuno invia una foto del suo cucciolo, sarà possibile rispondere con un “Love”. Oppure, se qualcuno sta organizzando una cena, con pollice in su o verso per indicare la propria preferenza.

Per aggiungere una Reazione, selezionate il messaggio e scorrete per scegliere tra Love, Smile, Wow, Sad, Angry, Sì e No. Potrete vedere come le persone hanno reagito a un messaggio nell’angolo inferiore di questo. Inoltre, vedrete le Reazioni maggiormente selezionate dai membri della chat con accanto il numero che indica quante persone hanno reagito nello stesso modo.

Quando qualcuno reagisce a un messaggio, aprendo la conversazione noterete una piccola animazione che lo segnalerà. Inoltre, se non avete l’applicazione di Messenger aperta, riceverete una notifica che indicherà chi ha reagito al messaggio e come. Le Reazioni utilizzano le emoji e funzionano sia su chat private sia su conversazioni di gruppo. Possono essere utilizzate per commentare qualsiasi messaggio: un testo, uno sticker, video, GIFs e anche altre emoji.

Menzioni su Messenger

Le Menzioni sono uno strumento utile per interagire direttamente con una persona quando questa viene nominata in una conversazione. Per menzionare qualcuno, digitate il simbolo “@” o iniziate a scrivere le prime lettere del nome o del nickname della persona a cui volete inviare una notifica e selezionala dalla lista.

Quando il messaggio è stato inviato, apparirà con un testo evidenziato così che gli altri membri della chat di gruppo lo possano vedere. Quando qualcuno viene menzionato, invece di vedere solamente che qualcuno ha risposto al suo messaggio nella conversazione, riceverà un nuovo tipo di notifica che lo avviserà di essere stato citato in una chat. In questo modo, è davvero facile inserirsi nella conversazione per fornire immediatamente una risposta. È possibile disattivare queste notifiche in qualsiasi momento.

Lucio Prosperi

Giornalista e scrittore, si occupa di tecnologia dal 1998, anno in cui ha cominciato a lavorare per alcune riviste di videogiochi per poi approdare, nel 2005, in Toppress e specializzarsi nell'hi-tech mobile. Grande appassionato di calcio e cinema, nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo: Cintura Nera di Preliminari.