Roaming addio dal 15 giugno 2017

Notizia buona o cattiva a seconda dei punti di vista. Dal 15 giungo del 2017 (quindi tra circa due anni, con tutto quello che può accadere nel frattempo) verranno ufficialmente cancellati i costi di roaming. Eppure qualcuno l’ha catalogata come buon notizia, forse perché inizialmente l’abolizione era prevista per il 2018.
##BANNER_QUI##
E anche vero che da aprile 2016 si avrà una prima riduzione delle tariffe che ad oggi prevedono 0,19 euro al minuto per le chiamate, 0,06 euro per ogni SMS inviato e 0,20 euro per ogni Megabyte di dati scaricato, tasse escluse. La nuova tariffa prevede invece di 0,05 euro per ogni minuto di chiamata, 0,02 euro per Sms e 0,05 euro per ogni MB scaricato. Anche in questo caso si tratta però di prezzi senza Iva.

Cosa cambierà in soldoni? Da giugno 2017 potrete utilizzare il vostro piano tariffario (quindi con i  minuti e i Gigabyte previsti) anche all’estero senza costi aggiuntivi. Novità anche per Internet. Grazie al principio della neutralità non saranno più possibili blocchi o rallentamenti verso specifici siti web.

Qui sotto il comunicato ufficiale (in lingua inglese) della Commissione Europea.
http://europa.eu/rapid/press-release_IP-15-5265_en.htm

Postato in Senza categoria

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar