Samsung Galaxy Note Edge: curvo ma solo per pochi

Ha il display curvo. Meglio: ha uno spigolo del display curvo. Parliamo del Galaxy Note Edge, l’ultimo nato in casa Samsung che dopo il lancio del 23 ottobre scorso in giappone ora arriva anche nei negozi coreani. Con il suo pannello Super Amoled da 5,6 pollici di diagonale dai tratti molto particolari, il Note Edge sarà disponibile tuttavia in numero molto limitato.

Circa un milione di pezzi soltanto pare siano previsti per questo modello, la cui caratteristica principale – il display con uno dei due spigoli curvo – potrebbe apparire a molti come un semplice esercizio di stile.
##BANNER_QUI##
In realtà l’area curva, nell’idea di Samsung, dovrebbe essere un’area multifunzionale: per accedere con più praticità alle app più utilizzati, visualizzare le notifiche, posizionare strumenti specifici, personalizzare l’interfaccia.

Quello che rimane da capire è se questo tipo di curvatura del display sarà poi portata anche su altri modelli Galaxy oppure se verrà in futuro abbandonata.