Samsung Galaxy S7: la Recensione di Cellularemagazine.it

Anche quest’anno i nuovi eredi della gamma Galaxy S di Samsung non si sono fatti attendere e sono tornati alla ribalta in due versioni ben distinte: Galaxy S7 flat con display da 5.1 pollici e il fratello maggiore, S7 Edge con display da 5.5 pollici curvo da entrambi i lati. Se le linee e i materiali utilizzati non cambiano particolarmente, la scocca posteriore diventa più borbida e la curvatura del telefono rende più facile la presa nonostante l’aumento di spessore complessivo. Molte, invece, le differenze con il predecessore Galaxy S6, scopriamole insieme:

Lista dei cambiamenti principali

  • Nuovo processore Exynos 8890 costruito con processo produttivo a 14 nm
  • Ram, si passa da 3 a 4 GB
  • Nuova fotocamera da 12 Megapixel con tecnologia Dual Pixel e apertura focale f/1.7
  • Inserito il vano per la Micro-SD
  • Batteria da 3.000 mAh (prima era 2.550 mAh)
  • Certificazione IP68 (resistenza alla polvere e all’immersione in acqua)
  • Supporto ai download fino a 450 Mbps
  • Android 6.0 Marshmallow installato di default con API Vulkan

Aspetti peggiorati o negativi

  • Leggermente aumentate le dimensioni: si è passati da 143.4 x 70.5 x 6.8 mm a 142.4 x 69.6 x 7.9 mm
  • Il peso è aumentato da 138 grammi a 152 grammi
  • Batteria non removibile
  • In Italia non arriverà la versione Dual-SIM

Tutto quello che c’è da sapere ve lo racconta Luca Figini in questa recensione!

##BANNER_QUI##