Samsung lancia la sfida ad Apple Pay, ecco LoopPay

Pagamenti con smartphone, avanti tutta. E’ di poche ore fa la notizia che ha visto Samsung concludere l’accordo per l’acquisizione di LoopPay, startup che ha ideato un nuovo sistema di pagamenti mobili. Al contrario di Apple Pay che sfrutta l’NFC dei nuovi iPhone 6, LoopPay utilizza un segnale magnetico che simula il passaggio della carta nelle apposite macchinette (Pos). In sintesi, la comodità di questo sistema è che tutte le carte e tutti i dispositivi sono compatibili.

Il nuovo sistema di pagamenti firmato Samsung debutterà in occasione del lancio del nuovo Galaxy S6 previsto per il 1 di Marzo al MWC 2015 di Barcellona. Ignote al momento le cifre dell’acquisizione.

Queste le dichiarazioni dei fondatori di LooPay, Will Graylin e George Wallner, sull’acquisizione: “Il talento e la tecnologia di LoopPay, associata alla leadership di Samsung nel campo della tecnologia mobile, presenza mondiale con grandi capacità di distribuzione, potranno contribuire a guidare la prossima ondata di innovazione circa il portafoglio digitale intelligente”,

JK Shin, presidente e capo della divisione mobile di Samsung Electronics ha inoltre aggiunto che: “Questa acquisizione velocizza la nostra visione di guidare ed innovare nel mondo del mobile commerce. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di realizzare la più intelligente e più sicura esperienza di portafoglio mobile e siamo lieti di accogliere LoopPay che ci consentirà di avvicinarci a questo obiettivo”.

##BANNER_QUI##