Samsung pensa a tablet pieghevoli in tre parti

Dalla sempre bene informata fonte Sammobile arriva la notizia di un nuovo, particolare brevetto depositato da Samsung che vede protagonista un tablet in grado di piegarsi in ben tre parti. Se tutto dovesse essere confermato, i campi di utilizzo si potrebbero rivelare sterminati: pensate solo alla comodità di un dispositivo a cui è possibile espandere il display e utilizzarlo come televisione tascabile.

Tuttavia, il progetto noto come “Project Valley” è ancora avvolto nel mistero e dimostra solamente la volontà del produttore coreano di utilizzare il proprio know-how sulle tecnologie dei display pieghevoli. Dopo i primi TV, Samsung ha infatti portato queste soluzioni nel settore mobile, prima sul Galaxy Note 4 Edge e, infine, sull’ultimo top di gamma Galaxy S6 disponibile anche in versione con display curvato da entrambi i lati.

Insomma, i tempi sembrano essere ancora pre-maturi ma siamo sicuri che la direzione intrapresa per il futuro sia questa e non vediamo l’ora di provare qualche prodotto dal sapore “futuristico”…

##BANNER_QUI##