Samsung Z, primo smartphone con Tizen

Il primo smartphone Samsung basato su sistema operativo Tizen è arrivato. Dopo aver ammirato una prima versione apha di Tizen al MWC 2014, tra rinvii, postiticipi e posizioni dell’azienda non sempre chiare, ora i giochi sono fatti è Samsung ha finalmente il suo sistema operativo proprietario.

Ricordiamo ai nostri lettori che il colosso coreano è al lavoro su questo OS ormai da 2 anni, sarà interessante seguirne gli sviluppi perchè potrebbe segnare un punto di rottura tra Samsung e Android (e quindi Google).

Samsung Z, questo il nome del dispositivo svelato con un hardware di fascia medio-alta, avrà a bordo un display da 4.8 pollici Super Amoled, processore quad-core da 2,3 GHz di clock, 2GB di RAM e 16Gb di memoria espandibile. Troveremo anche una fotocamera posteriore da 8 megapixel e un sensore per il battito cardiaco. Insomma, caratteristiche di tutto rispetto per questa prima versione.
##BANNER_QUI##
Siamo molto curiosi di vedere all’opera Tizen ma, almeno per il momento, Samsung Z verrà lanciato durante l’estate in Russia per poi raggiungere altri paesi non ancora comunicati. Aspettiamo notizie per l’Italia.