Smartphone modulari: arriva il concorrente di Project ARA

A ognuno il suo. La filosofia degli smartphone modulari – finora visti solo a livello di prototipi – è proprio questa. Il più celebre progetto in questo senso è Project Ara di Google (in basso), che prevede la possibilità di ordinare cellulari su misura. Da oggi però non è più l’unico, visto che a Big G si affianca o, forse meglio, si contrappone Vsenn.

La nuova start-up, che vede fra i fondatori anche un manager che ha lavorato nel progetto Nokia Android X, ha infatti pensato a un cellulare componibile in cui l’utente potrà decidere fotocamera, processore/Ram e capacità della batteria. Oltre a scegliere questi componenti al momento dell’acquisto, gli utenti potranno poi effettuare upgrade per mantenere aggiornati i propri smartphone.

Meno componenti fra cui scegliere, dunque, ma comunque sufficiente a permettere un certo grado di personalizzazione, grazie anche alle cover posteriori intercambiabili. C’è di più: Vsenn promette di offrire la massima sicurezza, grazie a un sistema di cifratura dei dati contenuti nello smartphone.
##BANNER_QUI##
Per maggior informazioni vi rimandiamo al sito Web di Vsenn.