Nokia logo
[easy-social-share buttons="facebook,whatsapp,twitter,mail,telegram" counters=0 style="icon" bottombar="yes" only_mobile="yes" fullwidth="yes" column="yes" columns="5" template="metro-retina"]

Nokia: confermato il ritorno degli smartphone per il 2017

Forse non era necessaria una conferma ufficiale per capirlo ma l’azienda finlandese ha tenuto a ribadire il concetto nella maniera più chiara possibile: il ritorno degli smartphone a marchio Nokia sarà nel 2017. La dichiarazione è stata rilasciata durante la Nokia Capital Market Day 2016 dello scorso 15 novembre, un’occasione per parlare davanti agli investitori dei progetti futuri. Proprio in una slide in cui sono riportati i punti salienti della strategia dei prossimi due anni i più attenti hanno potuto notare il terzo focus per l’anno 2017.

Strategia Nokia per gli anni futuri

A essere precisi tornerà solamente il brand di Nokia. Terminato il patto di non concorrenza stipulato con Microsoft, a quest’ultima rimarranno comunque le linee di produzione obbligando la compagnia finlandese ad affidarsi a HDM Global e Foxconn. La prima è composta da alcuni ex dirigenti e si occuperà di sviluppare, commercializzare e vendere i telefoni, la seconda della produzione vera e propria di dispositivi. A queste si aggiungerà una rinomata agenzia pubblicitaria che lavorerà sul rilancio del brand nel settore.

Tornando alla parte tecnica, tra i primi smartphone ad essere annunciati ci sarà il D1C (nome in codice), un medio di gamma con display Full-HD, processore Snapdragon 430 e 3 GB di Ram con sistema operativo Android 7.0 Nougat. Sì, proprio il sistema operativo made in Google sarà l’anima dei nuovi telefoni Nokia.

In attesa di nuovi rumors per completare il quadro, l’appuntamento ufficiale è fissato per il prossimo Mobile World Congress 2017 del 27 di febbraio: Nokia ha già prenotato la sua conferenza stampa e non è difficile immaginare una partenza con il botto.