Sony lancia Playstation Italian League

I videogiocatori professionisti non sono una novità assoluta nel nostro Paese ma l’Italia, così come l’Europa in generale, non è certo ai livelli dei Paesi asiatici. In corea, ad esempio, i gamers professionisti sono delle vere e proprie star con contratti pubblicitari da capogiro e vincite milionarie. Inoltre il movimento è tutelato dal governo tramite un dipartimento apposito: la KeSPA.

Sony ha però introdotto una interessante novità che potrebbe contribuire a dare una scossa a tutto il movimento. Il 14 maggio debutterà infatti la Playstation Italian League, che permetterà ai giocatori di sfidarsi in tornei competitivi e non.

##BANNER_QUI##

La modalità competitiva avrà anche dei premi che saranno sorteggiati tra i giocatori. Ogni partita giocata assegna un ticket,  più se ne possiedono maggiori saranno le probabilità di essere estratti. Purtroppo i giochi su cui confrontassi al momento sono pochi, per la modalità competitiva in pratica solo titoli EA come Fifa e Battlefield Hardline ma potrebbero presto arrivarne molti altri.

Postato in Senza categoria

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar