Sony soffre, taglia le stime di guadagno

Brutte notizie per Sony, il colosso giapponese che da anni è protagonista nel settore dell’elettronica di consumo. Nonostante la ristrutturazione aziendale sia iniziata da diverso tempo riscuotendo buoni risultati dl settore Entertainment grazie a Playstation 4, la divisione Mobile Communications non vende quanto previsto.

Le previsioni annuali di guadagni di smartphone e tablet sono infatti state riviste al ribasso: 1.7 miliardi di dollari in meno di quanto ha previsto l’azienda ad inizio anno. Le cause sono da ricercare in una sovrastimata capacità dell’azienda di vendere dispositivi nella fascia bassa e media del mercato, affollata da produttori cinesi come Huawei e Xiaomi.

La società ha quindi fatto sapere che apporterà diverse strategie per rimettersi al passo con la concorrenza, probabilmente con l’uscita di smartphone più completi sotto i 200 euro. Il catalogo prodotti sarà quindi rivisto anche se difficilmente la fascia alta del mercato capeggiata dalla gamma Xperia Z3 subirà modifiche visto i buoni pareri riscontrati dagli addetti al settore e dagli stessi consumatori.
##BANNER_QUI##
A seguire le nostre videoanteprima della neonata gamma Xperia Z3, svelata in occasione dell’IFA di Berlino 2014.