Spotify e Happn: musica per flirtare

Happn, l’app di dating che permette di ritrovare le persone che si incrociano nel corso della giornata, ha annunciato una partnership con Spotify per arricchire l’esperienza dei suoi utenti. È la prima volta che una dating app integra un servizio di streaming musicale alla sua piattaforma per permettere ai propri iscritti di flirtare, condividere la propria musica attraverso la funzione di messaggistica dell’app, e aggiungere canzoni al proprio profilo.

##BANNER_QUI##

“La musica è una così potente forma di espressione che è intrinsecamente legata alla nostra personalità”, ha dichiarato Didier Rappaport, Co-fondatore e CEO di Happn. “Crediamo che questa nuova partnership possa offrire un’esperienza unica, che permetta davvero loro di mostrare chi sono in modo più coinvolgente, al di là di semplici parole e foto. La possibilità, che nessun altro offre al momento, di inviare e ascoltare musica consentirà di conoscersi in modo più personale”.

Spotify sarà integrato nel profilo di ogni utente Happn se si è già abbonati al servizio. Gli utenti avranno la possibilità di inviare le tracce attraverso il sistema di messaggistica di Happn e potranno inoltre aggiungere canzoni al proprio profilo per mostrare i loro interessi musicali. Gli abbonati Spotify Premium avranno la possibilità di ascoltare i brani integrali, altrimenti sarà possibile ascoltarne 30 secondi.