Twitter punta sullo streaming video

Twitter acquisisce (per una cifra intorno ai 50 milioni di dollari) Periscope, una start up focalizzata nello streaming di filmati e che sta lavorando a un’applicazione che consente di effettuare dirette video dallo smartphone.
L’app non è ancora disponibile per il pubblico ma, in versione beta, per la sola comunità di sviluppatori che vi stanno lavorando per migliorarla. L’obiettivo di Twitter è dunque quello di offrire la possibilità di trasmettere live quello che accade, sulla falsariga di app già esistenti e di grande successo come Meerkat o YouNow.

Sembra dunque che il social network stia accelerando sul fronte video, così da ampliare le possibilità di comunicazione: non più i canonici 130 caratteri ma brevi filmati (con Vine, già acquistato diversi mesi fa) o dirette (con Periscope).