Uber vuole la divisione mappe di Nokia

Tre miliardi di dollari sul tavolo per acquistare il servizio cartografico Here di Nokia. Uber, l’agenzia di trasporti privati via app che tanto fastidio dà ai taxisti, lancia la propria offerta per le mappe dell’ex leader della telefonia mobile.

L’indiscrezione arriva dal New York Times e segue quella di pochi giorni fa che vuole anche Facebook interessata alla divisione Here di Nokia. Fra gli interessati anche un gruppo composto da alcuni noti costruttori tedeschi di automobili – fra cui Bmw, Audi e Mercedes-Benz – e il motore di ricerca cinese Baidu.

##BANNER_QUI##