UberEats

UberEats vi porta da mangiare a casa

UberEats, dopo il successo ottenuto in tutto il mondo, sbarca Milano. Il capoluogo lombardo diventa la quinta “piazza” Europea (dopo Amsterdam, Londra, Parigi e Bruxelles) in cui è disponibile il servizio di food delivery. Grazie all’app di UberEats, disponibile per Android e iOS, adesso il cibo è a “portata di clic”. Sette giorni su sette. La nuova piattaforma di consegna di pasti a domicilio di Uber consente di prenotare da app o al sito Internet. Dà accesso a un’ampia selezione di ristoranti in grado di soddisfare ogni genere di palato. Dai puristi della cucina tradizionale italiana o di quella vegana agli amanti dello street food.

UberEats: dove ordinare

Ravioleria Sarpi, Ghe Sem, Maido, Let’s Wok (per la cucina asiatica), God Save The Food, Trattoria della Pesa (per la cucina tradizionale), Fatto Bene, Hambistro, Macinata (per gli amanti degli hamburger), Mantra Raw Vegan, 3wRAW (per la cucina salutare e vegetariana), La Martesana e Le Vrai (per il bakery). Questi sono solo alcuni degli oltre 100 partner UberEats da cui è ora possibile ordinare.

Senza minimo d’ordine e spese di consegna – all’interno dell’area della Circolare Esterna milanese – i corrieri partner di Uber sono pronti a consegnare l’ordine fino alla porta.  Inoltre, fino al 9 novembre sarà possibile ordinare gli special dell’UberMenu. Una gustosa selezione che intende celebrare i piatti tipici dei partner UberEats in chiave creativa. Gli chef consigliano: UberBURGER (by Fatto Bene), UberPANZEROTTO (by Priscio), UberFISHBURGER (by A’mare) UberLIGHT e UberJUICE (by Mantra Raw Vegan), UberPIZZA (by Briscola), UberFANCYKEBAB (by Mariu), UberINVOLTINO (by Ravioleria Sarpi) o UberYOGURT (by V3raw).

Lucio Prosperi

Giornalista e scrittore, si occupa di tecnologia dal 1998, anno in cui ha cominciato a lavorare per alcune riviste di videogiochi per poi approdare, nel 2005, in Toppress e specializzarsi nell'hi-tech mobile. Grande appassionato di calcio e cinema, nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo: Cintura Nera di Preliminari.