WhatsApp: acquisto sospetto secondo l’UE

Era inevitabile. L’acquisizione milionaria di Whatsapp da parte di Facebook è finita nel mirino della commissione europea, decisa a fare chiarezza. Nel mirino dell’UE c’è soprattutto la posizione dominante che il celebre social network potrebbe ottenere, oltre alle consuete perplessità sul rispetto della privacy e il trattamento dei dati personali.
##BANNER_QUI##
La notizia arriva dal wall Street Journal che l’ha addirittura inserita nella prima pagina dell’edizione europea. Secondo l’autorevole magazine americano l’UE avrebbe addirittura spedito dei questionari ai principali concorrenti di Whatsapp sondare il terreno. Ci si aspetta quindi a breve un’inchiesta formale, un precedente giuridico importante anche per dirimere le future controversie visto che si tratta, per la prima volta in Europa, di applicare le regole della libera concorrenza al mondo dei social media e delle app.

Postato in Senza categoria

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar