Whatsappdown: la causa è un nuovo servizio?

Sono arrivate – con un comunicato stampa – le scuse di WhatsApp per il blackout di fine anno. Un blackout iniziato nel tardo pomeriggio e che ha avuto una striscia di difficoltà per tutta la notte di Capodanno. Il disservizio si è verificato un po’ in tutto il mondo.

Come sempre avviene, in questi casi, l’azienda non ha chiarito le cause del “down”. Troppo facile pensare a un sovraccarico, avvenuto non a caso nel giorno di San Silvestro, propiziato dalla valanga di auguri di buon 2016 circolante in tutto il globo.

Oggi, tuttavia, qualcuno azzarda un’altra causa: Whatsapp starebbe testando il servizio di videochiamata. Alcuni di quest test avrebbero provocato una ulteriore saturazione della piattaforma e qualche problema tecnico. La videochiamta  dovrebbe presto essere integrata nell’app, iniziando dagli smartphonei iOs. La versione dell’app che abbinerà i volti alle parole dovrebbe essere la 2.12.16.2.

Whatsapp è la piattaforma di messaggistica più popolare e conta oltre 900 milioni di utenti. Il grande appeal sul pubblico, il limitato consumo di banda e l’aggiunta della chiamata video renderanno la sfida a Skype ancora più frizzante.