Xiaomi Mi 4c è ufficiale: colorato ma potente

Ufficializzato da pochi minuti, Mi 4c è il nuovo smartphone di fascia alta di Xiaomi. Parliamo di un dispositivo colorato, bilanciato nelle specifiche e dalle dimensioni contenute. Arriverà quest’oggi in Cina e prossimamente in Europa attraverso gli importatori. Scopriamolo meglio.

Hardware

Xiaomi Mi 4c misura 138.1 x 69.6 x 7.8 mm e pesa solamente 132 grammi proponendo un display da 5 pollici Full-HD. Al suo interno invece c’è il SoC esa-core Snapdragon 808, lo stesso utilizzato da LG sul suo G4 che affiancherà 2 o 3 GB di memoria Ram a seconda del taglio di memoria interno selezionato (16/32 GB). Il produttore cinese ha puntato deciso sul reparto fotografico: sulla parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Megapixel con Phase Detection Autofocus e doppio flash Led dual tone (modello Sony IMX258 o Samsung S5K3M2) mentre davanti l’obiettivo è da 5 Megapixel, con un ampio grandangolo per catturare più soggetti in una stessa scena garantendone un’alta qualità. La batteria infine è da 3.080 mAh.

Tra le particolarità inserite dal produttore su questo modello troviamo il nuovo standard USB Type C, che permette di inserire il cavetto USB da entrambi i lati, la tecnologia Qualcomm Quick Charge 2.0 per la ricarica rapida e l’aggancio delle reti LTE da entrambe le SIM alloggiabili all’interno.

Software

La MIUI 6 è la profonda personalizzazione software di Android utilizzata (presto arriverà la v.7) dalla compagnia cinese, ma ci sono delle novità. La prima di queste è la modalità Sunlight e Night reading, pensate per visualizzare al meglio i contenuti sul display sia di giorno che di notte. Sempre legata al display è la tecnologia che agisce sul refresh rate dello schermo per diminuirne i consumi fino al 10%.

Se il doppio tap sullo schermo per risvegliarne il telefono è una novità per i prodotti Xiaomi ma non lo è di certo nel panorama Android, “Edge Tap” è una nuova funzionalità inserita sul Mi 4c in grado di rivelare i tocchi sul bordo laterale destro del telefono attivandone determinate funzioni pre-impostabili dall’utente. Nell’utilizzo pratico si traduce in una sorta di pulsante fantasma.

Xiaomi Mi 4c sarà disponibile da oggi 22 settembre in Cina nelle colorazioni rosa, azzurro, bianco, giallo e nero. Al cambio attuale, i prezzi in terra nativa sono di 185 euro per il modello da 2 GB di Ram e 16 GB di memoria interna mentre ci vorranno 210 euro per il modello da 3 GB Ram e 32 GB di memoria interna. Probabile che in Italia si tocchino i 300 euro.

##BANNER_QUI##