Google Play

Da oggi è possibile accedere al Google Play di altre nazioni europee

Gli utenti di Google Play nell’area economica europea possono ora esplorare liberamente i contenuti di altre regioni direttamente dai loro dispositivi senza utilizzare particolari escamotage tecnici. La possibilità è già attiva anche se Google non consente ancora di scaricare o acquistare contenuti da altre regioni.

Per navigare nel Play Store da una regione diversa dalla propria, basta andare sulla versione web del Play Store, uscire dal proprio account o semplicemente passare in modalità di navigazione in incognito.

A questo punto ci si sposta in fondo alla pagina, da dove è possibile selezionare uno dei 31 Paesi elencati (Regno Unito incluso). Qui gli utenti saranno in grado di sfogliare app, musica, libri, film e programmi Tv vedendo anche i prezzi nella valuta locale.

Certo, è per lo meno inconsueto che Google consenta di sfogliare i contenuti del Google Play di altri Paesi, inclusi i prezzi, senza dare la possibilità di scaricarli. Resta da capire cosa ha spinto il colosso di Redmond ad attuare questa nuova policy o se sia solo il primo passo per offrire a tutti non solo l’accesso ma anche la possibilità di fare la spesa all’estero.

Fonte

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Google NewsTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.