Apple investe nell’Uber cinese

Apple punta forte sul mercato cinese e, in particolare, ha deciso di supportare Didi Chuxing, azienda orientale che offre un servizio paragonabile a quello di Uber (noleggio di auto con conducente). Per farlo ha stanziato qualcosa come un miliardo di dollari che verrà utilizzato per sviluppare la piattaforma che gestirà il servizio, i dati e i clienti che, atualmente, sono già oltre 11 milioni al giorno. Al momento l’azienda con gli occhi a mandorla ha un trend di crescita incredibile, al punto che nel giro di poco più di un anno è passata da una valutazione di 6 a una di 25 miliardi di dollari.

##BANNER_QUI##

Si tratta dunque di un investimento tutt’altro che azzardato e, infatti, Tim Cook ha dichiarato che “il miliardo di dollari investiti in Didi Chuxing è giustificato da una serie di motivi strategici, compresa la possibilità di conoscere in modo più approfondito alcuni segmenti del mercato cinese”.

(Visited 17 times, 1 visits today)