iPhone X

Figlia di un ingegnere di Apple gira un video su iPhone X e fa licenziare il padre

Ha girato un video in super anteprima di iPhone X, il nuovo smartphone di Apple in uscita il 3 novembre. Tutto normale se la ragazza in questione non fosse Brooke Amelia Peterson, la figlia di un ingegnere che ha fatto parte del progetto del nuovo dispositivo della casa americana. E che disponeva del cellulare per motivi di lavoro.

L’ingegnere, a quanto pare, lo ha affidato incautamente alla figlia che ha girato un bel video e lo ha pubblicato su YouTube, ottenendo tantissime visite.

La cosa non è passata inosservata, naturalmente, tanto che Apple ha deciso di licenziare il suo dipendente.

Una decisione che appare severa a un primo sguardo. In realtà le violazioni sono state numerose. Il video è stato realizzato all’interno del campus  (vietatissimo) e, cosa ancora più grave, nel corso della clip vengono mostrati dei QR code interni, destinati solo al personale e strettamente riservati.

Insomma, un grande pasticcio frutto della superficialità della ragazza ma anche dell’incoscienza del padre.

Ora la giovane ha realizzato un nuovo video dove, in lacrime, chiede scusa. Ma ormai la frittata è fatta e difficilemente Apple ritornerà sulle sue decisioni.