Apple: pronta la sfida dello streaming musicale

Dopo l’acquisizione di Beats e del servizio Beats music, Apple adesso pensa a un nuovo servizio di musica in streaming, sulla falsariga dei concorrenti come Deezer e Spotify.

L’idea è pero quella di integrare il servizio all’interno del sistema operativo. Le indiscrezioni arrivano dal New York Times che avrebbe anche scoperto, ma il condizionale è d’obbligo, il costo del servizio: 8 dollari al mese contro i 10 dollari di Spotify. Sempre secondo il NYT, non ci saranno formule di ascolto gratuite ma sarà obbligatorio sottoscrivere l’abbonamento.

(Visited 27 times, 1 visits today)
Postato in Senza categoria

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" lavora come giornalista da quasi 20 anni. È stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia nel 2005. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar