Campus Party Italia

Campus Party: tecnologia e innovazione a Milano, anche in tenda

Campus Party Italia Cinque giorni (e quattro notti) non stop, migliaia di tende, 7 palchi, 20 mila visitatori attesi, 350 speaker provenienti da tutto il mondo, 450 ore di contenuti, centinaia di partner, tra aziende, istituzioni, community e università. Dal 18 luglio al 22 luglio Milano diventa la città a più alta concentrazione di giovani digitali. Arriva, infatti, in Italia – a Fiera Milano Rho – la seconda edizione di Campus Party, la tappa italiana del più grande festival internazionale sul mondo dell’innovazione e della creatività.

Campus Party: come funziona

Campus Party è una manifestazione davvero fuori dagli schemi. Caratterizzata dalla possibilità per i partecipanti di vivere la manifestazione 24/24h, grazie a delle tende fornite dall’organizzazione dell’evento, che trasformano l’evento in un vero e proprio happening.  Tra i keynote speaker sono presenti Guido Tonelli, fisico portavoce dell’esperimento CMS al CERN che ha portato alla scoperta del Bosone di Higgs e Jon “Maddog” Hall, Executive Director of Linux Foundation e Edward Frenkel, professore di matematica all’Università di Berkeley in California e autore del best seller “Love and Math”.

Campus Party: focus su videgame

Particolare attenzione è data al mondo dell’entertainment e dei videogiochi anche grazie alla presenza di George Hotz, informatico e hacker statunitense, il primo ad aver eseguito un jailbreak dell’iPhone 3S e un hacking della PlayStation 3. O di Jon Hare, Veteran Game Designer e inventore del Sensible Soccer, il primo di una lunga serie di videogiochi dedicati al calcio e sviluppato nel lontano 1992.

Campus Party: 5 aree tematiche: 

Scienza, imprenditoria, coding,intrattenimento e creatività. È qui che si incrociano i destini e i talenti di chi già opera o sogna di lavorare nei campi della robotica o dell’ingegneria spaziale, del digital entertainment e della programmazione, della blockchain e del gaming, della computer graphic e della realtà virtuale e aumentata, del biohacking e della fusione uomo/tecnologia ma anche della musica elettronica, dello storytelling, dell’animazione 3D, dell’open source e di altri codici che verranno inventati. L’evento diventa quindi anche un grande contenitore di opportunità, che offre la possibilità ai presenti di mettersi in mostra davanti alle migliori aziende italiane e internazionali.

Tutti gli speaker confermati sono visibili alla pagina: italia.campus-party.org/speaker

Come partecipare

Per partecipare alla seconda edizione di Campus Party Italia (#CPIT2) è possibile acquistare il biglietto online all’indirizzo: italia.campus-party.org/biglietti

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar