Huawei Mate X

Canalys: gli smartphone flessibili nel 2019 saranno meno di due milioni

Secondo gli analisti di Canalys il 2019, nonostante gli annunci di Samsung e Huawei, non sarà l’anno degli smartphone flessibili. Per l’analista americano si tratta infatti di una novità di extra-lusso e, secondo le stime, saranno meno di 2 milioni i display flessibili che verranno consegnati in tutto il mondo nel 2019.

La sfida per l’innovazione

Secondo Nicole Peng, Senior Director di Canalys. “Samsung e Huawei produrranno la maggior parte degli smartphone pieghevoli che verranno acquistati nel 2019. Ma i numeri non sono la priorità. L’obiettivo è catturare la consapevolezza del consumatore e dimostrare di raggiungere grandi progressi tecnologici attraverso nuovi design industriali“.

Il prezzo secondo Ben Stanton, Senior Analyst di Canalys è il fattore chiave che ostacolerà l’adozione. “Il design ‘pieghevole’ (con lo schermo all’esterno, come quello del Mate x di Huawei) potrebbe presto portare a dispositivi più economici, poiché i produttori non dovranno includere tante telecamere e nemmeno un secondo schermo. Ma questi dispositivi arriveranno troppo tardi per influenzare significativamente i numeri di spedizione di quest’anno. Nel 2019, i fornitori che offrono telefoni pieghevoli devono garantire qualità e durata eccellenti. Qualsiasi problema iniziale come un malfunzionamento o una rottura, potrebbero inoltre pregiudicarne il successo”.

Christian Boscolo

Christian Boscolo "Barabba" è stato redattore di K PC Games dove ha recensito i migliori giochi per PC per poi approdare alla tecnologia. Tra le sue passioni, oltre ai videogiochi, il calcio e i buoni libri, c'è anche il cinema. Ha scritto perfino un libro fantasy: Il torneo del Mainar