Quote di mercato smartphone secondo Gartner: Android e iOS

Sistemi operativi in USA: aumenta la fedeltà, Android stacca iOS

Il CIRP (Consumer Intelligence Research Partners) ha pubblicato lo scorso giovedì i risultati di un nuovo studio di ricerca sul comportamento di consumatori e sistemi operativi mobile negli Stati Uniti.

Il nuovo studio si basava sui sistemi operativi quali iOS di Apple e Android di Google, mostrando come gli utenti rimanessero fedeli all’uno o all’altro per diversi anni. Più precisamente, il sondaggio rivela il fatto che tra gennaio 2016 e dicembre 2017, gli utenti Android sono stati più fedeli rispetto agli utenti iOS. Secondo la ricerca, la fedeltà verso Android era compresa tra l’89 e il 91%, mentre la fedeltà degli utenti di iOS si attestava solamente tra l’85% e l’88%.

“Il CIRP ha scoperto che la fedeltà tra Android e iOS è rimasta stabile dall’inizio del 2016”, si legge nella ricerca. “Android ha un tasso di fedeltà del 91%, maggiore rispetto all’86% per iOS misurato come la percentuale di clienti che rimangono con lo stesso sistema operativo quando viene attivato un nuovo telefono nei dodici mesi successivi”.

Il co-fondatore e partner del CIRP, Mike Levin, ha affermato che la fidelizzazione degli utenti Android e iOS è aumentata negli ultimi anni, più precisamente nel 2015 e nel 2016. In seguito, nel 2017, la fedeltà degli utenti è rimasta costante per entrambi i sistemi operativi mobili negli USA, anche se iOS di Cupertino non è mai riuscito a battere Android perché più versatile ed economico.

Nonostante ciò, il CIRP afferma che la fedeltà degli utenti tra i due OS ha raggiunto il limite, il che significa che la lotta passerà al di là di uno o dell’altro poiché i clienti scelgono di investire i loro soldi e il loro tempo su un solo sistema operativo per un lungo periodo. Google e Apple dovranno trovare nuovi modi per attirare i clienti.

(Visited 81 times, 1 visits today)