Galaxy S20

Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra: ci sono tutte le specifiche [schede tecniche]

Samsung lancerà la sua nuova linea top di gamma che comprende i modelli Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra nel corso di un evento che si terrà l’11 febbraio a San Francisco.
E se nei giorni scorsi sono trapelate parecchie immagini della gamma Galaxy S20, oggi è la volta di tutte le specifiche tecniche. Non male insomma, a quasi tre settimane dalla presentazione.

Vediamo dunque cosa ci dobbiamo attendere dalla triade del produttore sudoreano: è bene sottolineare che le specifiche che pubblichiamo riguardano tutte le versioni 5G, e in particolare quelle destinate all’Europa (quindi anche all’Italia), aree nelle quali Samsung non utilizza generalmente i chipset Snapdragon di Qualcomm ma i processori Exynos.

Ma andiamo per ordine, anzi, per modello:

Galaxy S20

Questo modello è dotato di uno schermo Amoled Dynamic Infinity-O da 6,2″ con risoluzione di 1.440×3.200 pixel e ratio di 20: 9. Il pannello è interrotto solo da un foro centrale che ospita una fotocamera selfie da 10 Megapixel con supporto per la registrazione di video 4K a 60fps. Il pannello offre una frequenza di aggiornamento di 120Hz, anche se tale valore dovbrebbe essere utilizzabile solo se si abilita una risoluzione dello schermo da 1.080×2.400 o inferiore.
Lo smartphone è alimentato dal chipset Samsung Exynos 990 prodotto utilizzando un processo a 7 nm e avrà a disposizione 128 GB di spazio di archiviazione espandibile tramite microSD. Non si conosce ancora invece la quantità di Ram, che dovrebbe essere di 12 GB.
Sul retro l’S20 ha tre fotocamere: una wide da 12 Megapixel, un teleobiettivo da 64 Megapixel in grado di effettuare zoom ottico 3x (e zoom digitale fino a 30x), e una ultrawide da 12 Megapixel. È possibile registrare video 8K a 30 fps.

Il dispositivo ha altoparlanti stereo Dolby Atmos di AKG, una batteria da 4.000 mAh, resiste all’acqua e alla polvere con certificazione IP68 ed è mosso da Android 10 con One UI 2.0. Misura 152x68x7,9 mm e pesa 164 grammi.

Galaxy S20

Galaxy S20+

Galaxy S20+ è molto simile all’S20, ma è più grande e ha una fotocamera 3D ToF in aggiunta sul retro. Ha un display da 6,7 ​”con la stessa risoluzione, frequenza di aggiornamento (120Hz) e design di S20 e una batteria da 4.500 mAh. Le sue dimensioni sono 162x74x7,8 mm e pesa 188 grammi.

Galaxy S20 Ultra

Il modello Ultra è ancora più grande, dispone di uno schermo da 6,9″, offre anch’esso tutte le funzionalità descritte qui sopra per l’S20, tra cui risoluzione e frequenza di aggiornamento.
Dovrebbe però offrire un’ulteriore versione con spazio di archiviazione da 512 GB e una batteria da 5.000 mAh, quindi con capacità ancora più alta. Anche la configurazione della fotocamere è diversa: la lente selfie posta in un piccolo foro dello schermo anteriore è di 40 Megapixel e supporta video in 4K a 60fps.
Sul retro c’è un sensore principale da 108 Megapixel, un teleobiettivo da 48 Megapixel, un grandangolo da 12 Megapixel e anche un sensore ToF 3D.
Per fotografare si avrà a disposizione uno zoom ottico 10x e uno zoom digitale fino a 100x. Il dispositivo misura 167x76x8,8 mm e pesa 221 grammi di peso. Lo smartphone fa proprie tutte le altre caratteristiche della gamma S20.

Data di uscita

Manca al momento solo la data dell’uscita della serie Galaxy S20, ma è molto probabile che le prevendite scattino in contemporanea con l’evento dell’11 febbraio e la vendita segua di un paio di settimane. Sembra ormai questa la strategia utilizzata dalla quasi totalità dei produttori per i propri smartphone di punta e sarebbe sorprendente se Samsung ne impiegasse una diversa.

Fonte

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in News SamsungTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.