galaxy s20

Galaxy S20 Ultra: Samsung ha scelto la cornice in acciaio inossidabile

Galaxy S20 Ultra ha, ogni giorno che passa, sempre meno segreti. Se infatti le sue specifiche tecniche sono trapelate in abbondanza, e se la fotocamera si annuncia una delle più optenti di sempre, grazie alla possibilità di effettuare zoom ottico 10x e zoom digitale fino a 100x, ora arrivano indiscrezione anche sui maeriali nei quali sarà composta la sua scocca.

Samsung ha utilizzato telai in alluminio per le sue ultime cinque generazioni di top di gamma. Ora, qualcosa potrebbe cambiare, perché si vocifera in modo sempre più convinto che il Galaxy S20 Ultra avrà una scocca in acciaio inossidabile. E non lo afferma uno qualunque, bensì Max Weinbach, il leaker che aveva pubblicato per primo le immagini reali dello smartphone sudcoreano.

Attualmente, solo Apple utilizza l’acciaio inossidabile nello chassis dei suoi telefoni. Le ultime tre generazioni di iPhone offrono infatti un design elegante che, in teoria, dovrebbe resistere meglio all’usura, graffiarsi di meno e fornire una rigidità e una durata complessivamente superiori.

Di contro, l’acciaio è un metallo più pesante, e ciò potrebbe rappresentare un problema, considerato che il Galaxy S20 Ultra sarà grande. Il peso del dispositivo dovrebbe infatti quasi certamente superare i 200 grammi.

E a chi, su Twitter, chiede a Weinbach se il nuovo modello di Samsung non rischi di essere eccessivamente pensate, riceve come risposta: «Peserà leggermente meno dell’iPhone 11 Pro Max. Ma poi aggiunge: «Samsung ha fatto di tutto per contenere il peso dei suoi telefoni in passato. Non sono sicuro ce la farà anche questa volta».

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in SamsungTaggato

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.