Il motore di ricerca sicuro per navigare online

Guida al buon utilizzo di internet in famiglia: Qwant Junior

La sicurezza informatica è la base per navigare online in massima tranquillità senza aver la paura che i propri dati, anche sensibili, vengano derubati, contraffatti o utilizzati per fini illeciti. Ora che i nostri figli hanno il computer o lo smartphone, o entrambi, come fare per controllarli ed educarli al buon utilizzo di internet?

Facebook, WhatsApp, Telegram e altri social network hanno invaso le nostre case, le nostre idee, il nostro modo di pensare: ecco perché insegnare ai figli come usare i social network in maniera corretta è diventata una necessità educativa. Le cinque regole da rispettare sui social sono:

  • non accettare amicizie dagli sconosciuti;
  • segnalare ai genitori i contenuti strani o inquietanti;
  • non cliccare su link esterni o annunci pubblicitari;
  • pubblicare foto e video con il consenso dei genitori e solo per amici ristretti o parenti lontani e non diffonderli alla mercé di tutti;
  • non iscriversi ad altri social senza il consenso dei genitori.

Grazie al successo di certi giochi, serie TV e video su YouTube si è ormai creata una cultura tecnologica tutta al giovanile dove ragazzi ma anche bambini condividono tra di loro pensieri, canzoni, gioie, foto, giochi. Pertanto scegliere un motore di ricerca adatto per bambini e rendere sicure le ricerche in rete utilizzando Qwant Junior è il consiglio utile da mettere in atto in ogni famiglia.

qwant-junior-motore-di-ricerca

Il motore di ricerca sicuro per ragazzi

La mission di Qwant Junior consiste nel creare un ambiente di ricerca sicuro per i bambini senza tracciare il percorso di navigazione e senza pubblicità, spiega Eric Léandri, capo qwant. Il motore di ricerca è destinato ai bambini di età compresa tra i 3 ed i 12 anni, è semplice impostarlo su smartphone o personal computer. Qwant Junior ha cinque categorie di ricerca:

Web, Istruzione, Notizie, Immagini, Video. 

Il motore di ricerca è utile anche per l’uso didattico e fornisce supporto agli insegnanti e ai genitori per insegnare ai bambini a come fare ricerche sul web. La sezione Education fornisce collegamenti a siti educativi riconosciuti per l’elaborazione delle informazioni adatte all’età del bambino. Per scaricare Qwant Junior su smartphone Android clicca qui.
Se possiedi un cellulare Apple per effettuare il download dell’app clicca qui.

I dispositivi sono una fonte di divertimento e apprendimento tuttavia possono avere un impatto negativo sui comportamenti, sui risultati scolastici e sulla salute dei giovani. E’ fondamentale limitare la durata di utilizzo per ridurre questi rischi.