Huawei P30 Pro

Huawei ha già venduto 200 milioni di smartphone nel 2019

Buone notizie per Huawei. La società cinese ha venduto ben 200 milioni di smartphone dall’inizio del 2019. Il traguardo è stato raggiunto 64 giorni più velocemente rispetto al 2018, nonostante il colosso di Shenzen sia tuttora ostaggio nei negoziati tra Stati Uniti e Cina.

Huawei ha già riferito che la gamma P30, annunciata a marzo, e la serie Mate 20, che ha debuttato lo scorso anno, hanno totalizzato numeri di vendita superiori rispetto ai modelli dell’anno precedente.

Huawei

La conquista della quota dei 200 milioni di unità non deve stupire. Huawei negli ultimi mesi ha infatti consolidato la propria posizione nel mercato interno cinese. Le vendite sono inoltre state spinte anche da un’onda patriottica: gli utenti hanno scelto di acquistare un prodotto Huawei proprio per supportare l’azienda in un momento delicato della sua storia.

Tuttavia, il Ceo di Huawei Richard Yu ha ammesso che la società potrebbe dover presto far fronte a un calo del 10% del reddito annuo del gruppo a causa del minor giro d’affari prodotto dal mercato europeo. La gamma Huawei Mate 30 è stata presentata il 19 settembre, ma non è ancora arrivata a livello globale né nel Vecchio Continente. È però stata commercializzata in in Cina e in un paio di altri mercati dell’Asia del Pacifico.