Huawei Mate 20 Pro

Huawei Mate 20 Pro: la videorecensione

Huawei Mate 20 Pro è stato presentato a Londra pochi giorni fa e rappresenta il top di gamma di Huawei, lo smartphone più evoluto della gamma del produttore cinese.

Si caratterizza per la presenza di tre fotocamere, collocate nella parte posteriore del dispositivo, con sensori realizzati in collaborazione con Leica.

Ci sono una fotocamera grandangolare da 40 Megapixel F1.8, una ultragrandangolare da 20 Megapixel F2.2 e un tele da 8 Megapixel F2.4 con Ois. manca, rispetto al P20 il sensore per il bianco e nero.

Inoltre, c’è una fotocamera frontale da 24 Megapixel.

Altra caratteristica fondamentale di Mate 20 Pro è la presenza del processore Kirin 980, con doppia intelligenza artificiale (ci sono due processori neurali). Si tratta del primo SoC commerciale al mondo prodotto con processo da 7 nm della Taiwan Semiconductor Manufacturer Company (TSMC).

Fra le altre caratteristiche (scheda tecnica completa qui) troviamo 6 GB di Ram e 128 GB di Rom, le NM card di Huawei, un formato proprietario chiamato anche “nano card”, che permettono di espandere la memoria di base dello smartphone, un display Amoled curvo HDR da 6,39 pollici con risoluzione di 2K e una batteria da 4.200 mAh. Il dispositivo è mossso da Anroid 9.

Huawei Mate 20 Pro costa 1.099 euro ed è disponibile in 4 colorazioni Black, Twilight, Emerald Green e Midnight Blue.

Qui di seguito la nostra videorecensione nella quale vi sveliamo quali sono le prestazioni di Huawei Mate 20 Pro.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video