Huawei ha già venduto un milione di Mate 30 in Cina

Huawei afferma di aver già venduto 1 milione di unità di Mate 30 e Mate 30 Pro. I telefoni sono stati messi in vendita in Cina il 26 settembre (giovedì della scorsa settimana), dunque sono disponibili al pubblico da meno di una settimana. Questo dato rende la cifra ancora più sorprendente, un secondo record dopo quello registrato il primo giorno, con 70 milioni di dollari di incassi in 1 minuto.

Il traguardo è stato raggiunto in poche ore dal momento che Richard Yu, il Ceo dell’azienda, ne ha dato notizia durante l’apertura del flagship store Huawei a Shenzhen, un paio di giorni fa. Se si tengono in conto anche gli ordini online, Huawei ha raggiunto ricavi di 500 milioni di Yuan al minuto che. tradotto in vendite, significa un tasso di 100.000 pezzi al minuto di Mate 30.

Non c’è dubbio che si tratti di una risposta molto forte da parte del pubblico dei consumatori cinesi che hanno dimostrato un vigoroso sostegno ai prodotti del brand di Shenzen, colpito duramente nel resto del mondo dall’embargo commerciale imposto dagli Stati Uniti, che al momento impedisce ai flagship della nuova famiglia Mate 30, di poter installare i Google Play Services sul mercato europeo.

Un’ulteriore prova è data dalla foto che pubblichiamo in questa pagina, che mostra una lunga coda di persone in attesa di entrare nel nuovo negozio. Propaganda? Marketing? Verità? Probabilmente in po’ tutte le tre cose insieme, strumenti peraltro utilizzati in passato a piene mani anche da altri marchi, Apple su tutti.
La versione più gettonata del modello Mate 30 Pro è la colorazione Forest Green, che è andata esaurita per prima.

Nonostante Huawei abbia tenuto l’evento ufficiale di lancio della linea Mate 30 a Monaco di Baviera, in Germania, Huawei non ha ancora lanciato i dispositivi in Europa o in qualsiasi altro Paese al di fuori della Cina. Questo dovrebbe succedere qualche volta questo mese, ma non abbiamo ancora una data precisa.

In Europa i telefoni dovrebbero arrivare nelle prossime settimane.

Fonte