Cade dalla bici. Gli esplode l’iPhone

L‘iPhone 6 esplode complice una caduta dalla bici. È successo a Gareth Clear, un australiano di 36 anni, consulente manageriale. L’uomo – domenica pomeriggio – era in sella alla sua mountain bike, quando per cause non conosciute, ha perso il controllo del mezzo ed è caduto.

Prima che potesse riprendersi dallo shock, Gareth ha visto del fumo fuoriuscire dalla tasca in cui era infilato il suo smartphone. E in pochi secondi il telefono è letteralmente esploso. Bruciandogli i pantaloncini e ustionandogli due strati di pelle della coscia destra.

Ricordo di aver subito guardato la gamba e di aver visto una fuoriuscita di fumo nero in prossimità della coscia percependo un forte odore di fosforo“, ha detto Clear. L’uomo è stato ricoverato al Royal North Shore Hospital, dove gli è stato praticato un trapianto di pelle.

Apple Australia non ha commentato l’incidente. Ma secondo la stampa si sarebbe messa subiot in contatto con Clear per avere ulteriori informazioni sulla dinamica dell’incidente.

(Visited 771 times, 1 visits today)