LG inaugura la nuova sede a Milano

LG in Italia cresce, cambia passo e matura, proponendo un’immagine di sè ancora più raffinata, sofisticata e di prestigio. Il brand sta conoscendo un periodo di crescita sia in termini di mercato sia di rapporto con i consumatori: la recente presentazione internazionale del nuovo super smartphone LG G3 è stata attesa come mai in passato. La misura che la strada imboccata sia quella giusta è quindi tutta nelle aspettative e nei riscontri che i consumatori sempre più profondono nei confronti dei prodotti della società coreana. Che è ancora un po’ più italiana grazie alla nuova sede nel cuore new age di Milano, nella nuova area a nord tutta votata a ospitare nuovi stili di architettura, quasi a sottolineare che LG ora affronta il mercato italiano alla grande, da protagonista tecnologico e di brand.
##BANNER_QUI##
Tanto che all’inaugurazione della sede e del curato show room c’era tutta la dirigenza di primo livello di LG in Italia: il Presidente Sam Kim insieme allo staff che sta traghettando e concretizzando il nuovo corso dell’azienda. Ossia Omar Laruccia, Marketing e MC Sales Director e Paolo Locatelli, Consumer Electronic Director, che rappresentano l’anima italiana della società capace di proporre tutto quel che si chiede a una realtà che fa da trend setter: offerta di prodotti completa (bianco, bruno e mobile) di altissima qualità, affidabilità, brand awareness e capacità di portare innovazione.

“Semplicità, design e qualità” sono i cardini descritti da Omar Laruccia e che contraddistinguono sia i singoli modelli di LG sia l’approccio al mercato nel suo complesso. Certo i risultati si ottengono con un percorso ad ampio respiro e quello di LG in Italia parte da lontano, da qualche anno fa, un passo alla volta in un’ottica di crescita sostenibile e incardinata nello sviluppo di prodotti ad alta concentrazione tecnologica, per approdare alla realtà di oggi: un’unica corporate identity, un’unica LG. “Al centro della nostra attenzione c’è il consumatore italiano con le sue esigenze, i suoi desideri e i suoi valori” dice Sam Kim.

Anzi, di più, il cliente finale è il fulcro delle attenzioni di tutta LG, perché il motto “Learning from You” non è solo un modo di dire ma una vera filosofia di sviluppo. Tanto che, spiega Omar Laruccia, il G2 è anche figlio di focus group e del feedback raccolto dai consumatori italiani per migliorare l’ergonomia, il design e la semplicità di utilizzo dello smartphone. Aspetti che, insieme a numerosi altri, sono stati la base per realizzare l’eccellente G3, ancora frutto del confronto con gli utenti per cercare di interpretare al meglio le sue esigenze.

Abbiamo un approccio a 360 gradi, un brand che sta crescendo, forte e riconoscibile e, soprattutto, un’offerta ricca e articolata per il consumatore a casa e in mobilità. La nostra strategia di marketing si fonda su tre pilastri: il punto vendita, per coinvolgere il consumatore nella shopping experience, il web per interagire da remoto e l’attività di co-marketing, per lavorare sempre più in partnership con la distribuzione”, spiega Omar Laruccia.

Ma la presenza in Italia vale molto di più: “Un importante obiettivo per LG è la forte integrazione sul territorio, il miglioramento dei servizi logistici e la flessibilità produttiva. In quanto alla nostra “filosofia dell’innovazione”, mi piace parlare attraverso tre parole chiave: sorpresa, perché il consumatore si aspetta sempre qualcosa di nuovo; ricercatezza, perché penso agli studi e agli investimenti in ricerca e sviluppo; infine semplicità, che dal mio punto di vista è la forma più evoluta di sofisticazione. E poi ricordiamoci che la tecnologia serve a semplificare la vita”, conclude Locatelli.

La nuova sede è bellissima: si snoda su 6.280 mq e vanta la certificazione di efficienza energetica di classe A; è inoltre dotata di impianto fotovoltaico e ospita circa 200 dipendenti. Il nuovo show room occupa oltre 270 mq e consente di apprezzare i prodotti dei segmenti bianco, bruno e mobile sia inseriti in un contesto che ricalca l’esposizione ideale dei modelli nelle superfici del retail, sia installati in ambienti simili a quelli domestici (salotto, cucina e così via). Non manca infine la LG Academy che ospita il centro di formazione per gli addetti del settore riscaldamento e climatizzazione al fine di permettere l’ottenimento della certificazione che autorizza a lavorare con i gas refrigeranti.

Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Segui
Postato in Senza categoria

Massimo Morandi

Giornalista, milanese, appassionato di tecnologia, dirige il mensile Cellulare Magazine dal 1998. Ama viaggiare, la buona cucina e il calcio.